Come Correre per Perdere Peso

Quando si parla di dimagrimento e perdita di peso, si corre spesso il rischio di risultare ripetitivi e banali. Eppure sono sempre numerosi coloro che cercano consigli in giro, soprattutto sul web, per riuscire a perdere peso, più rapidamente senza compromettere la salute. Certo, quando i chili da perdere sono parecchi e il soggetto in questioni soffre di particolari patologie, la cosa migliore sarebbe rivolgersi ad un nutrizionista esperto, e non affidarsi a diete fai da te. Questo perchè ognuno di noi è un caso a se stante, e ha bisogno di un programma personalizzato, che nessun sito web o confronto con l’amico di turno, può assicurare.

Nel caso in cui, c’è solo da limare gli addominali o rassodare le zone critiche del corpo, come fianchi e braccia, è possibile seguire qualche suggerimento di base. Tra i trucchi per dimagrire c’è quello di fare sport come la corsa. Modificando le proprie abitudini di vita, e aumentando le occasioni in cui è possibile svolgere attività fisica, praticandola con impegno e costanza, si possono ottenere buoni risultati.

Tutto questo, deve essere accompagnato ovviamente da una dieta corretta ed equilibrata seguendo alcune regole di base: ridurre i carboidrati, evitare i dolci e gli alcolici e aumentare l’assunzione di verdure crude. Alternate l’attività aerobica come bici, corsa, camminata con attività più dispendiose, dal punto di vista della resistenza e dello sforzo fisico quali addominali, flessioni, squat e così via.

In tal modo acceleremo il metabolismo basale, riuscendo a smaltire il grasso e le calorie anche a riposo. Quando lo sbilanciamento calorico, ovvero la differenza tra calorie introdotte e calorie bruciate, risulterà negativo, significherà che l’organismo sta perdendo finalmente peso. La corsa va però affrontata gradualmente: bisogna iniziare con la camminata, aumentando gradualmente il ritmo e percorrendo brevi percorsi per poi, arrivare dopo un esercizio costante, all’8° settimana in cui il fisico riuscirà a correre fino a 10 km senza fermarsi per ben 40 minuti.

Seguite questi semplici consigli:
non esagerate. Sforzarsi troppo all’inizio per poi gettare la spugna dopo qualche giorno, vuol dire essere incostanti. E questo non aiuta a bruciare i grassi!
cercate di essere ottimisti. Spesso accade che si inizia a fare sport più per obbligo, sentendosi quasi forzati e costretti, senza essere sostenuti da alcuna forma di entusiasmo. Se proprio non vi piace fare sport, andate a correre in compagnia e fate più spesso qualche pausa, per non sentire troppo il peso di quello che state facendo.
vestitevi nel modo giusto, evitando di indossare indumenti troppo pesanti, dai tessuti rigidi ma prediligendo il lycra e i tessuti elasticizzati. Ascoltate musica mentre fate sport, perchè vi aiuterà ad affrontare al meglio lo sforzo fisico.

Molto interessante.


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *