Come Decorare un Gettacarte

Realizzare questo tipo di progetto presenta due caratteristiche molto interessanti; offre una grande superficie decorabile perfettamente piatta e abbattibile, cioè che si può “smontare” e stendere orizzontalmente durante la lavorazione. Lo stesso procedimento potrà essere utilizzato per altri oggetti che abbiano le stesse caratteristiche.

Con il pennello piatto stendete un fondo di colore avorio su tutta la superficie del gettacarte, quindi lasciate asciugare. Sfiorando delicatamente il bordo superiore del gettacarte con un pennellino asciutto appena “sporco” di colore arancione, create una sottolineatura sfumata, più carica in alcuni punti e più leggera in altri. Lasciate asciugare.

Utilizzando la mascherina, i colori e i pennelli da stencil decorate il gettacarte; completata la decorazione stencil, distribuite sulla superficie decorata delle minuscole macchioline di colore, che creeranno un effetto molto decorativo. Per farlo intingete il pennello stencil nel colore arancione leggermente diluito in acqua. Lasciate asciugare.

Con un pennello piatto asciutto distribuite una generosa mano di Step 1 per cracklé sottile su tutta la superficie esterna del gettacarte; attendete poi 30 minuti circa che il prodotto asciughi. Stendete quindi una mano uniforme di Step 2 per cracklé sottile, sempre utilizzando un pennello piatto, pulito e asciutto. Quando la superficie sarà perfettamente asciutta, passatela con un pennello spugna intinto nella porporina scurente. Completate la lavorazione spruzzando la superficie decorata con la vernice trasparente per proteggerla dall’usura.


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *