Se vuoi decorare un foglio di carta usando la carta termoadesiva devi prima imparare a farlo e questa guida si propone proprio di insegnarti questo metodo. Quindi leggi questa guida se intendi fare questo. Troverai tutto ciò che ti serve per realizzare questo lavoro.

Devi prima disporre un pezzo di carta rigida che ti servirà come base della tua composizione. Dopo aver disposto questo pezzo di carta devi comprare del foglio termoadesivo che dovrà essere poggiato per bene sul foglio di base rigido. E dopo aver fatto tutto questo dovrai passare il ferro da stiro ben caldo.

Dopo aver passato il ferro caldo devi rimuovere la pellicola di protezione che si trova sul foglio termoadesivo e puoi cominciare a disporre i pezzetti di carta come più ti piacciono sul piano. Quando sei soddisfatto della disposizione non ti resta che sovrapporre un foglio di carta leggera che completerà il lavoro.

Dopo avere appoggiato la carta leggera non dimenticare di passare di nuovo il ferro da stiro ben caldo. Per evitare che filtrando l’adesivo possa macchiare il ferro ti conviene stendere sull’intera superficie da trattare un foglio di carta oleata oppure un foglio di carta al silicone che sono più sicuri.


read more

Per chi lavora davanti al pc per molte ore è importante assumere una giusta postura, per evitare di avere delle conseguenze fisiche anche gravi, come ad esempio il classico dolore alla schiena, male agli occhi, male al collo.

Per iniziare, una cosa molto importante, quando stai seduto davanti al pc dovrai assumere una posizione giusta, in modo tale da formare un angolo di 90 gradi tra le cosce e il busto. Devi mettere i piedi bel poggiati al pavimento, e le gambe dovranno essere libere di potersi muovere sotto la scrivania-

La schiena dovrà stare poggiata allo schienale della sedia, che a sua volta dovrà essere regolata sia in altezza che in inclinazione. Per avere maggiore comodità, ti consiglio di utilizzare anche un comodo poggiapiedi. Se hai l’abitudine di poggiare i polsi alla base della tastiera, in quel caso, potrai anche utilizzare gli appositi poggia polsi.

Il monitor dovrà essere posizionato in maniera da evitare possibili dolori al collo, infatti, lo spigolo superiore dovrà essere leggermente più basso rispetto alla linea degli occhi. Ecco qualche consiglio per proteggere gli occhi: posiziona il monitor ad una distanza ragionevole, e regola i colori. Ogni tanto, ti consiglio di far riposare gli occhi, sbattendo le palpebre per lubrificarli. Oppure potrai indossare degli occhiali contro l’affaticamento degli occhi.


read more

L’unico vantaggio di avere del grasso in faccia è che rende le rughe meno apparenti. Ma a nessuno piace avere un viso rotondo. Per perdere il grasso dal viso, assottigliarlo, bisogna dimagrire ovunque. Oltre una dieta equilibrata e l’esercizio fisico, potrete fare alcuni esercizi facciali che possono aiutarvi a dare al vostro viso un aspetto più definito.

Eliminate le bevande alcoliche dalla vostra dieta. Bevete molta acqua per smaltire i fluidi dal corpo. Può sembrare un compromesso, ma funziona. Quando il corpo è disidratato, fa ricorso all’acqua presente nel vostro corpo. Questo provoca gonfiore. Si gonfiano la faccia, le mani e i piedi. Mangiate molta frutta e verdura, dato che contenono molta acqua. Potreste sentirvi sazi se ne mangiate in abbondanza, ma non prenderete peso.

Consumate cibi che contengono molto calcio. Il calcio riduce la ritenzione idrica, così vi sgonfierete. Non consumate invece elevate quantità di sale, che può gonfiare il viso. Per quanto riguarda l’esercizio fisico, mentre vi allenate usate dei pesi, renderanno più tonica la pelle. Se perdete molto peso ma non rassodate la pelle, il risultato sarà una pelle molle, un effetto spiacevole che è meglio evitare.

Un esercizio facciale può essere quello di eliminare il doppio mento arricciando il labbro inferiore sopra ai denti, poi aprendo la bocca e muovendo la mandibola su e giù. Fate questo esercizio per alcuni minuti tutti i giorni. Inoltre masticate cicche senza zucchero per ridurre il doppio mento. Sorridete, aiuta a ridurre la dimensione delle guance. Sorridete mostrando i denti. Questo farà lavorare tutti i muscoli facciali. Riposatevi. La mancanza di sonno causa un malfunzionamento del sistema endocrino, che ha un ruolo importante nel decidere quanto grasso accumulare. Tenete a mente che un viso rotondo può essere causato da un aumento di peso, dall’invecchiamento oppure da un’intossicazione.


read more

La raccomandata di tipo 1 si può inviare tramite le poste ed arriva il giorno dopo, in quanto molto rapida. Eccoti una guida in merito.

Una volta che hai preso il numero alla posta, attendi il tuo turno ed intanto fatti dare il modulo da compilare per la raccomandata di tipo 1, nonché la busta. Sul modulo indica prima di tutto i dati del destinatario. Inserisci il suo nome, cognome, indirizzo, codice di avviamento postale ed infine la città.

Nella parte inferiore del modulo dovrai mettere i dati del mittente, che sei tu. Inserisci il tuo nome, cognome, indirizzo, codice di avviamento postale e la città dove risiedi. A questo punto non dovrai fare altro che apporre due firme, dove acconsentirai al trattamento dei dati peronali.

Prendi la busta, che dovrà essere di dimensioni adeguate in base ai documenti ed oggetti che dovrai inserire. Inserisci sul davanti della stessa tutti i dati del destinatario e sul dietro i tuoi dati, ossia quelli del mittente. Dopo averla chiusa, recati allo sportello per preparare la procedura di spedizione.

Un consiglio che vorrei darti ora è quello di fare la raccomandata di tipo 1 con la ricevuta di ritorno. Avrai così la certezza che la stessa sia arrivata senza problemi al destinatario. Tieni presente che questa procedura ti costerà solo poco meno di 10 euro. Conserva una copia del modulo di spedizione.

Per controllare lo stato della spedizione, è possibile utilizzare questa pagina sul sito di Poste Italiane. In caso di problemi, è possibile seguire questa guida sul servizio clienti Poste Italiane per parlare con un operatore.


read more